Di tutti i condimenti con cui possiamo rendere unica questa specialità tutta italiana che ci invidiano un po’ ovunque abbiamo già parlato… oggi parleremo invece dei pochissimi ingredienti base che fanno della pizza quell’alimento semplice ma buonissimo che tutti adoriamo. Se volete sapere tutto sugli ingredienti per la pizza, leggete il nostro articolo!

Pizza: pochissimi e semplici ingredienti possono compiere un miracolo!

Sapete quanti e quali sono gli ingredienti base per l’impasto della pizza classica, quella inventata dai pizzaioli napoletani, e che è diventata poi la pizza per antonomasia? Ve lo diciamo noi: sono solamente quattro, e sono tra gli ingredienti più economici e facilmente reperibili in assoluto. Stiamo parlando di:

  • Farina
  • Acqua
  • Lievito
  • Sale

E’ mescolando questi semplici ingredienti che prende forma il disco su cui poi i pizzaioli si sbizzariranno con i più svariati condimenti, creando pizze davvero per tutti i gusti.

Se volete farla in casa, reperire questi pochi ingredienti  vedrete che sarà facilissimo… ma se volete che la vostra pizza risulti davvero buona, dovete scegliere attentamente quelli migliori, e mescolarli nel modo giusto… Niente paura! Ci siamo qui noi a spiegarvi tutto, cominciando dall’inizio!

Farina: quale scegliere?

La farina è l’ingrediente principe della pizza, quello che, insieme all’acqua formerà l’impasto.

Probabilmente tutti avete della farina in casa, ma dovete sapere che non tutte le farine sono uguali, e che ne esistono davvero una miriade di tipi.

Per fare in modo che l’impasto della pizza “regga”, ed abbia la giusta consistenza, dobbiamo scegliere una farina abbastanza “forte” che a contatto con l’acqua formi una rete glutinica (l’impalcatura formata dal glutine per intenderci) che renderà l’impasto compatto ed allo stesso tempo gli consentirà di lievitare al punto giusto, trattenendo al suo interno i gas dovuti alla fermentazione del lievito.

In commercio esistono appositi mix di farine per pizza, appositamente studiati per rispondere a tutte queste caratteristiche, ma se volete, vi basterà semplicemente mischiare questi due tipi:

  • Farina bianca 00: è quella che di solito abbiamo tutti in casa, è abbastanza “debole” e perfetta per dolci e pastelle.
  • Farina bianca 0: è più forte della prima, ed è ottima per pane, pizza e prodotti lievitati.

Ricordatevi inoltre una cosa importante: quando la utilizzate, la farina va sempre setacciata, per evitare che si formino grumi nell’impasto, e per ossigenarla al punto giusto (l’ossigeno è fondamentale per l’azione del lievito).

Ingredienti pizza consigli

Acqua: un tipo vale l’altro?

Tra gli ingredienti per la pizza, l’acqua è importante quanto la farina, e va scelta quella giusta! A tutti verrebbe spontaneo utilizzare quella del rubinetto, ma questo gesto non è poi così scontato, perchè quest’ultima nasconde qualche piccola insidia che potrebbe creare inconvenienti al nostro impasto:

  • Spesso l’acqua del rubinetto potrebbe risultare troppo “dura” ossia contenere una dose eccessiva di calcio.
  • Per prassi l’acqua del rubinetto viene disinfettata col cloro, che nell’impasto, proprio perché è un antisettico, potrebbe uccidere i lieviti che faranno crescere la pizza.

Per questi motivi vi consigliamo di acquistare dell’acqua minerale in bottiglia e, se vi sembra un’esagerazione, vi assicuriamo che la vostra pizza ringrazierà!

Oggi vogliamo essere ancora più pignoli: la temperatura dell’impasto per la pizza non deve essere né troppo caldo né troppo freddo, e per questo motivo dovete stare attenti alla temperatura dell’acqua che, in piena estate, sarebbe meglio mettere prima un po’ in frigorifero.

Lievito: quale e come si utilizza?

Stiamo parlando dell’ingrediente che farà crescere l’impasto (almeno del doppio) e renderà la nostra pizza soffice e morbida, pronta per essere mangiata.

Il lievito, grazie alla fermentazione, sviluppa anidride carbonica all’interno della famosa maglia glutina di cui parlavamo prima, e riesce a donare al prodotto finito quella fragranza che altrimenti non avrebbe.

Se non avete la pazienza di dedicarvi al lievito madre, Il lievito migliore per la pizza è quello di birra fresco in panetti, che va sciolto delicatamente con un bicchiere scarso di acqua tiepida , per dargli modo di amalgamarsi bene all’impasto.

Una volta aperto, va conservato in frigo per una settimana avvolto nella pellicola alimentare: se dopo questo tempo il suo colore non è più uniforme, e presenta delle macchie, buttatelo pure perché è segno che si sta alterando.

Ingredienti pizza lievito

Sale: va utilizzato solo al momento giusto!

Il sale è un ingrediente fondamentale della nostra preparazione, anche perché non c’è nulla di peggio di una pizza sciapa!

C’è solo un piccolo problema: il sale inibisce l’azione del lievito, e rischia quindi di non far crescere la nostra pizza.

Niente paura! Si può ovviare a questo sgradevole inconveniente aggiungendolo solo alla fine del processo di impastamento, dopo che il lievito ha già cominciato ad agire.

Per quanto rigurda le dosi, attenetevi a quelle delle ricette che troverete per i vari tipi di pizza perché forse qualcosa di peggio di una pizza troppo sciapa c’è, ed è una pizza troppo salata!

Ora che i segreti per preparare questo classico senza tempo li conoscete tutti, acquistate i vostri ingredienti per pizza, utilizzateli e nel modo giusto e… buon appetito!

Le Specialità: 40 anni al servizio della nostra affezionata clientela!

Ingredienti pizza Le Specialità

Sono quasi 40 anni che a Le Specialità prepariamo pizze a legna per i nostri ospiti, pizze considerate fra le più buone di Milano.

La nostra parola d’ordine è qualità, e ci dedichiamo da sempre alla selezione di specialità e primizie di stagione con cui rendere uniche le nostre pizze, che potrete assaporare in un locale accogliente e famigliare, dove il nostro staff sarà pronto a venire incontro a tutte le vostre esigenze.

Siamo inoltre fieri di affermare che siamo stati i primi a Milano a preparare pizze senza glutine, e da 10 anni collaboriamo con l’Associazione Italiana Celiaci, per dare la possibilità ai nostri clienti di mangiare in tutta sicurezza pizze senza glutine buone come le altre.

Siamo in Via Pietro Calvi 29, non lontani dal Duomo e siamo aperti tutto l’anno, tutti i giorni, a pranzo e a cena, quindi accantonate le scuse e venite a trovarci!

Pin It on Pinterest