Sono molti i consumatori che ancora guardano con sospetto i prodotti integrali, considerandoli semplicemente un male inevitabile quando si è a dieta o comunque si segue un particolare regime alimentare. In questo articolo sfateremo qualche mito, insegnandovi a preparare dell’ottima pizza con farina integrale, buona come quella “normale”, se non di più, e sicuramente più sana e digeribile.

Farine integrali: quali caratteristiche hanno?

La maggior parte delle farine integrali più comunemente utilizzate vengono ricavate dalla macinatura dei semi non raffinati di frumento. Sono ideali per preparare impasti sia dolci che salati, pasta, pane e pizza compresi, e vengono privilegiate da coloro che devono seguire un’alimentazione ricca di fibre.

Di farine integrali ne esistono davvero molte, tutte accomunate da proprietà nutrizionali simili:

  • Hanno un indice glicemico più basso rispetto a quelle raffinate.
  • Apportano meno energia proveniente dai carboidrati.
  • Apportano più fibre, sali minerali, proteine e vitamine.

Queste farine (che si presentano di un colore beige tenue e con una consistenza più grezza rispetto a quella 00) sono più “saporite” rispetto alle altre, proprio perché, non essendo raffinate, contengono tutte le parti del frumento; sono inoltre molto apprezzate perché dopo la cottura acquistano un gusto tendente leggermente al dolce.

Le farine integrali sono davvero tante ma, a differenza di quello che credono in molti, non è vero che non contengono glutine. I soggetti celiaci non possono consumare quelle ricavate da:

  • Frumento
  • Farro
  • Orzo
  • Spelta
  • Avena
  • Segale

Se soffrite di questo tipo di intolleranza, per prepararvi in casa pane o pizza dovrete utilizzare altre farine, derivate da:

  • Riso
  • Mais
  • Grano saraceno
  • Miglio
  • Amaranto
  • Quinoa

E’ importante ricordare che, non contenendo glutine, queste farine integrali (soprattutto per creare impasti lievitati come quelli per la pizza), andrebbero utilizzate in combinazione fra loro per ottenere risultati ottimali.

pizza con farina integrale consigli

Pizza con farina integrale: come prepararla.

La prepaparazione dell’impasto di una pizza integrale è in tutto e per tutto simile a quella per la pizza preparata con farina 00: l’importante è che acquistiate un mix di farine studiato apposta per la pizza (gli scaffali dei super mercati ne sono pieni).

Fatto questo, vi serviranno semplicemente acqua, sale, olio evo e del lievito fresco in panetti:

  • Formate una fontana con 500 gr di farina integrale.
  • Aggiungetevi 250 cl di acqua
  • Unite il lievito che avrete fatto ammorbidire in un po’ di acqua calda.
  • Cominciate ad impastare con le mani (aggiungendo due cucchiai di olio Evo) fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo.
  • Verso la fine del processo di impastatura aggiungete un pizzico di sale.
  • Lasciate il panetto a lievitare almeno 3 ore in un luogo tiepido ed asciutto, lotano dalle correnti d’aria.

Una volta che l’impasto sarà lievitato, formate dei panetti più piccoli e ricavatevi i dischi di pasta, che stenderete rigorosamente con le mani, con un movimento dal centro verso i bordi.

A questo punto non vi resta che dare libero sfogo alla vostra fantasia condendo la vostra pizza come più vi piace (le farine integrali sono adatte a qualunque tipo di condimento) ed infornarla in forno già caldo a 280° per circa 10 minuti!

Se vi avanza un po’ di farina, ricordatevi di conservarla in un luogo buio, asciutto e molto fresco, in quanto la farina integrale contiene più lipidi rispetto alla 00 e tende ad irrancidire.

Le Specialità: 60 pizze per tutti i gusti e le esigenze!

pizza con farina integrale Le Specialita

Il nostro Ristorante – Pizzeria si trova in Via Pietro Calvi 29, in pieno centro a Milano, ed è conosciuto per le pizze di ottima qualità, che vengono proposte, fra bianche e rosse, in ben 60 versioni diverse, dalle più classiche alla più fantasiose, dalle più semplici alle più elaborate.

Da sempre collaboriamo con AIC, l’Associazione Italiana Celiachia, per creare pizze senza glutine indistinguibili dalle altre, preparate con speciali mix di farine il cui utilizzo viene attentamente monitorato per darvi prodotti ottimi e, soprattutto sicuri.

Cosa aspettate a prenotare un tavolo? Siamo aperti tutti i giorni, tutto l’anno, a pranzo e a cena, e tutte le nostre pizze potrete ordinarle anche in versione per celiaci!

Pin It on Pinterest